sabato 28 febbraio 2009

Marco: origini del nome e propensioni.

Il nome Marco è legato all'azione, al pericolo, al rischio sia in amore che nel lavoro.
Marco è indifferente alle comodità come al lusso, non cerca l'accumulo di grandi fortune ma vive per sentirsi vivo! Marco non conosce il senso del possesso ma la generosità è tutto per lui.
Non è preoccupato di arrivare al successo, alla gloria ed agli onori, ci arriverà con la sua modestia. Chi porta il nome Marco è dotato di un'intelligenza sottile, di gentilezza, equilibrio, passione e tenerezza.

Personaggi famosi con il nome Marco

Ricordiamo tanti personaggi famosi con il nome Marco. A partire dall'Evangelista San Marco.
Troviamo in primis l'imperatore Marco Aurelio, il sommo oratore Marco Tullio Cierone, Il grandissimo Marco Antonio. Tra i vari personaggi famosi si ricordano il veneziano Marco Polo fino ad arrivare al grande pittore russo del Novecento Marc Chagall; questo nome ha ispirato così tanto che lo scrittore Samuel Clemens è ormai noto con lo pseudonimo di Mark Twain! Un grande nome per grandi uomini: Marco.

Il significato del nome Marco

Il significato del nome Marco è sacro a Marte, la sua origine è latina e il suo onomastico cade il 25 aprile. Il nome Marco è diffuso nel mondo anche nelle varianti Marcello ed i doppi nomi ad esempio Gianmarco e MarcoMaria.
All'origine del nome troviamo l'antico prenome romano Marcus, forma sincopata di Marticus, che deriva da Marte dio della Guerra.
Alla diffusione del nome Marco hanno contribuito in italia ed all'estero Santi come San Marco Evangelista, patrono di Venezia.